Le migliori tecniche e strumenti SEO off-page

Un’efficace strategia SEO coinvolge diversi fattori. Questi possono essere suddivisi in due categorie:

  • SEO on-page o SEO on-site
  • SEO off-page (o off-site)

Che cos’è la SEO off-page

Mentre la SEO on-page riguarda tutti i fattori all’interno delle pagine del tuo blog, la SEO off-page coinvolge fattori che influenzano la capacità del tuo blog di posizionarsi sui motori di ricerca ma si svolgono altrove.

L’ottimizzazione off-page non è così semplice poiché non hai il controllo sul contenuto pubblicato da altri proprietari di siti e sui link che scelgono di includere.

In questo articolo, The Daily Egg, spiega che cosa comporta, perché è così importante e come puoi iniziare a ottimizzare i fattori off-page del tuo blog per aumentare il tuo traffico e raggiungere i tuoi obiettivi di marketing digitale.

Link Building

Google utilizza i link come indicatori di qualità e autorevolezza. Più link ci sono in una pagina più probabilità ci sono, per quella pagina, di posizionarsi meglio.

Ma attenzione. Non conta solo la quantità dei link ma anche la qualità dei siti.

Domain Authority

La Domain Authority è un valore da 1 a 100, sviluppata da MOZ, che indica quanto il tuo sito sia affidabile. Più alto è il valore più probabilità avrai di posizionarti tra i primi risultati.

Puoi utilizzare lo strumento di SEO Review Tools per misurare la tua Domain Authority.

Social Network

Non è chiaro se le condivisioni sui social network abbiano un impatto sulle classifiche dei risultati di ricerca.

The Daily Egg afferma che c’è una correlazione tra i social media e la SEO. In pratica, anche se le condivisioni non svolgono un ruolo diretto nell’algoritmo di Google, una forte presenza sui social media potrebbe avere un impatto positivo sui risultati di ricerca.

SEO on-page e off-page devono lavorare insieme

Per essere efficace una strategia SEO deve contenere un mix di entrambe le tecniche on-page e off-page.

 

Strumenti per la SEO off-page

Le attività di Link Building e Domain Authority, però, non sono semplici.

Vediamo quali strumenti possono aiutarti a trovare e valutare opportunità di Link Building.

Ahrefs

Inserendo un dominio su Ahrefs è possibile ottenere un rapporto con tutti i link che si collegano a quel dominio.

Puoi utilizzarlo anche per vedere da dove provengono i link dei tuoi concorrenti e quali pagine dei loro siti stanno attirando un numero elevato di link.

SEMRush

Oltre ad essere uno strumento per la ricerca delle parole chiave dei concorrenti, il Link Building Tool di SEMRush è stato progettato per aiutare i proprietari di siti a valutare i potenziali clienti, tracciare nuovi collegamenti e i progressi di Link Building.

Conclusioni

La SEO off-page serve a mostrare ai motori di ricerca che il tuo sito è una fonte attendibile di informazioni e dà loro la sicurezza di consigliare le tue pagine ai loro utenti.

È un’impresa molto più impegnativa della sua controparte in-page ma è assolutamente essenziale quando si tratta di migliorare la visibilità online.

Altri articoli che ti potrebbero interessare...

Facebook cambia algoritmo. Le strategie per difendersi

Con un post di Mark Zuckerberg, Facebook ha annunciato la scelta di privilegiare la visibilità dei contenuti “personali” (cioè provenienti da amici, colleghi, parenti) riducendo quella delle pagine. In pratica, sulla bacheca del social network vedremo sempre più notizie condivise dai nostri contatti rispetto a quelle generate da aziende e brand. Lo scopo principale, secondo quanto

Leggi Tutto »